Home Benessere economico Fare soldi L’oro non luccica più

L’oro non luccica più

Gold!

Il Crollo dell’Oro

Non posso non sorridere nel vedere un simile grafico.

Trattasi dell’oro che nelle ultime giornate è passato da 1600$ a 1358$ .

oro-speculazione-grafico

Da tempo vado commentando nei vari siti che parlano dell’oro asserendo che trattasi di pura bolla speculativa come da tempo se ne vedono.

Anche nel blog in cui scrivo l’ho evidenziato svariate volte

http://ilovetrading.wordpress.com/2013/04/07/gold-silver-view-2/

http://ilovetrading.wordpress.com/2013/03/17/gold-oro/

http://ilovetrading.wordpress.com/2013/01/27/gold-silver-2/

ho scritto spesso del Gold, dell’oro Giallo e non sempre sono stato ascoltato.

In moltissimi hanno letto i vari testi di Michael Maloney in cui asserisce che in un periodo di forte depressione l’oro sarà l’unico rifugio e l’unica moneta scambiabile.

Io rimango della mia idea e credo che l’oro come qualsiasi bene o commodities sia semplicemente un modo per speculare e creare denaro virtualmente.

 

Un grafico è sempre un grafico
oro-speculazione-grafico2
Dal grafico si può notare un forte supporto evidenziato in rosso.

I 1550 dollari, che hanno supportato per molto tempo ma che al momento giusto non appena rotti sono stati travolti da una discesa enorme per una commodities così forte!

 

Ora tutti crederanno che l’oro non sia più da comprare e che sia meglio sbarazzarsi di titoli, cfd, e tutto ciò che è inerente al gold.

Può farsi… o forse no.

 

E se fosse il momento buono per comprare?

Ovviamente sto giocando ma allo stesso tempo sono ben felice per tutti i vari Guru che a 1800 $ prospettavano l’oro a 2000 $ ed oltre ed incentivavano agli acquisti in lingotti, monete e scartoffie varie.

Il grafico ha sempre ragione e lo ha dimostrato ancora.

Diventare dei bravi analisti tecnici ti permette di guadagnare sia in acquisto che in vendita creando un ottimo business, ma se credi che occorra comprare per il semplice motivo che un titolo piuttosto che un azione tenda a salire stai sbagliando di grosso.

 

Per la cronaca, ho venduto gold per diverse settimane ed ho fatto l’errore di chiudere anzitempo la posizione attendendo un pullback che mi aspettavo in data odierna ( 15/04).

Invece oggi c’è stato il grande crollo di cui pur non avendone fatto parte sono comunque riuscito a realizzare una cospicua somma che al netto delle imposte mi ha dato notevoli soddisfazioni.

Ebbene si, d’ora in avanti dovrai stare alla larga da coloro che ti svendono informazioni a caro prezzo millantando cifre e numeri da capogiro.

Il mercato è semplice e pura speculazione.

Oggi un prodotto va ma domani potrebbe non essere più di moda.

Occorre studiare e stare al passo senza farsi prendere dall’eccitazione dell’ordine facile.

 

In tutti i Business ci sono periodi e volatilità più o meno alta.

L’esempio alla portata di tutti è dato dagli immobili.

Sino a qualche anno fa si acquistava ad ogni prezzo mentre oggi molti immobili di pregio non li vuole nessuno nemmeno a prezzi da case popolari.

Tra qualche anno qualcuno si morderà le mani e probabilmente si pentirà di aver acquistato oro invece che aver investito in immobili da mettere a reddito.

Ma questa è un’altra storia..
Immagine: Gold! di Martin Deutsch, su Flickr