Home Benessere economico Psicologia del denaro I tre pilastri della prosperità

I tre pilastri della prosperità

pilastri prosperità

Milano -  sottopassaggio

In questo momento in cui non si fa altro che sentire la parola crisi dappertutto, è venuto il momento di prestare attenzione alla tua economia e non all’economia del mondo, quindi fermati, rifletti e fai chiarezza: dove sei ora e dove vorresti essere?  Poi focalizzati.

Primo pilastro : FOCUS E CHIAREZZA

Se la tua situazione economica finanziaria non è come vorresti, probabilmente finora hai riposto male la tua concentrazione.

Se ti focalizzi tutto il tempo sulle cose negative, per esempio come fare per  non perdere denaro, la tua energia va proprio in quella direzione – e tu con essa.

Quello che ti dico è di focalizzarti su ciò che vuoi e non su quello che non vuoi.

Ciò su cui ti concentri si amplifica,  nel bene e nel male.

Una volta che hai messo a fuoco il tuo desiderio, per esempio essere libero finanziariamente, devi concentrarti sul rendere questo desiderio forte, avvincente e irresistibile.

Cosa ti appassiona e ti coinvolge?

Invece di dire a te stesso “dovrei liberarmi dei miei problemi finanziari perché mi sento fallito e squattrinato”; prova a formulare il pensiero in questo modo:

IO SONO AL DI SOPRA DEI MIEI PROBLEMI FINANZIARI. NIENTE MI POTRÀ MAI IMPEDIRE DI REALIZZARE QUANTO DESIDERO. IO CREO LA MIA VITA, IO HO UNA MENTE MILIONARIA.

Inoltre, è importantissimo: a) arricchire l’obiettivo di  emozioni; b) creare una visione ricca di stimoli: deve, in pratica, attirarti.

Secondo pilastro : MODELLI VINCENTI

Procurati il meglio, usa gli strumenti migliori: leggi libri, frequenta corsi, scegliti un coach, una guida, un mentore da imitare e modellare in tutte le sue strategie.

Terzo pilastro : RISOLVERE I CONFLITTI INTERIORI

L’80% del successo dipende dalla mente e il 20% dai fattori esterni.

Fai chiarezza su qual è la cosa più importante per te OGGI.

Una volta identificato il conflitto, il prossimo passo è allinearti.

Metti in linea la tua vita con i tuoi valori.

Allinea la tua vita secondo le cose che sono per te più importanti.

Dopo aver fatto questo: AGISCI.

Una volta allineato  e raggiunto il tuo obiettivo, ricompensati e festeggia il tuo risultato e poi condividi con gli altri il tuo successo in un’ottica di progresso, guardando avanti e non indietro.

Fatto questo fai in modo di trasmettere  quello che hai raggiunto e imparato ad un’altra persona.

Questo mette in moto quel magnifico ciclo di soddisfazione che aggiunge significato e gioia alla tua esistenza.

Adesso ti starai dicendo:  “ È più facile a dirsi che a farsi !” Non è vero???  È solo perché in  questo momento la tua zona di confort si sta “ribellando”, ma ricorda che essa è direttamente proporzionale alla tua zona di reddito. Ed è per questo che la chiarezza e la consapevolezza è il primo pilastro  da sviluppare; infatti la motivazione numero uno per cui le persone non ottengono ciò che vogliono, è perché NON sanno quello che vogliono.

La chiarezza conduce al potere.

La forza deriva dalla capacità di fare o di agire.

L’essenza della vittoria al gioco del denaro è la scelta.

La scelta viene dalla libertà finanziaria.

La libertà finanziaria consiste nel vivere lo stile di vita che si desidera senza dover lavorare, o dipendere da qualcun altro per il denaro. L’obiettivo del gioco del denaro è: percepire abbastanza REDDITO PASSIVO da finanziare lo stile di vita che tu desideri.

Si arriva alla libertà finanziaria quando il reddito passivo supera le spese. Tutti possono diventare liberi finanziariamente a patto che si impegnino a gestire il proprio denaro. Quasi tutti i milionari hanno una caratteristica in comune ed è quella di essere bravi a gestire il loro denaro. I ricchi non sono più scaltri, hanno solamente abitudini migliori nella gestione del denaro. Basta quindi modellare un ricco, capire i suoi comportamenti e le sue abitudini, per arrivare alla libertà finanziaria.

Essere ricchi  è quindi un’attività che si può imparare proprio come si impara una professione, uno sport o  cucinare; c’è sempre una ricetta da seguire: non concentrare la tua attenzione e le tue forze solo sul reddito da lavoro, ma costruisci un reddito passivo (ossia tutte quelle attività che producono soldi senza che tu sia presente e che arrivano automaticamente).

E tieni sempre a mente che l’80% del tuo successo in generale, e nello specifico ora in quello finanziario, dipende sempre dalla tua mente.

T. Harv Eker dice:

“Non basta essere nel posto giusto al momento giusto, devi essere la persona giusta, nel posto giusto, al momento giusto.”

Come essere o diventare la persona giusta? Se vuoi cambiare i frutti, devi cambiare prima le radici.  Quindi bisogna cambiare il tuo mondo interiore prima ancora di cambiare il tuo mondo esteriore: i pensieri i ti portano ad avere delle emozioni, le emozioni ti portano a fare delle azioni e dalle azioni ottieni dei risultati.

Pensieri => Emozioni => Azioni = Risultati

Quindi inizia dai tuoi pensieri, e soprattutto dal più piccolo pensiero perché :

“Il modo in cui affronti anche la più piccola cosa rivela il modo in cui affronti tutte le cose”.


Immagine: “Milano – sottopassaggio di Buggio, su Flickr”

Ho avuto tante esperienze nel mondo del lavoro, occupandomi di vendita, marketing, managment e formazione per circa 20 anni.
Sono Licensed NLP Coach certificato dalla Society of NLP di Richard Bandler ed Executive Coach Professionista certificato da NLP Italy
"Ele Counselor Olistico"certificato  presso la S.I.A.F.  e “Trainer” certificato presso la scuola di T. Harv Eker.  Sono anche partner e distributore di grandi eventi con formatori internazionali.

Da sempre sono stata affascinata dallo studio del benessere finanziario e della psicologia del denaro per scoprire i segreti che portano alla ricchezza e alla prosperità. Questa passione mi ha portato a creare un programma di formazione e di coaching proprio sulla Prosperità ed a diventare l'unica Prosperity Coach in Italia. 

Uso la parola prosperità, perché la preferisco alla parola ricchezza che riguarda semplicemente il possesso di denaro o di beni, che spesso da solo non porta al benessere e alla felicità, la prosperità è uno stato di sviluppo, fulgore e successo per il semplice motivo che abbraccia tutta la vita e i concetti di fortuna, abbondanza e benessere.
E' alla PROSPERITA' che ognuno di noi deve ambire per rendere migliore la qualità della nostra vita e del mondo.
Mai come in questi tempi si sente il bisogno di maggiore conoscenza ed istruzione finanziaria tanto che dovrebbe essere un compito della scuola, e dello stato, ma questo non avviene. Quello che purtroppo  ci viene insegnato è: come trovare un lavoro per avere denaro, come spendere il denaro, come prendere denaro in prestito dalle banche e come poter arrivare alla pensione, nessuno ci dice come costruire una vita piena di benessere e prosperità.

Il mio obiettivo e la mia mission sono quelli di trasmettere a tutti e soprattutto alle donne, le giuste conoscenze per far vivere alle persone una vita piena di benessere, libertà e prosperità.