Negli ultimi anni l’interesse di tantissime persone per il mondo della fisica quantistica e della crescita personale è cresciuto tantissimo e i motivi sono tanti. La ragione principale è legata soprattutto alla diffusa consapevolezza che siamo noi esseri umani i creatori della nostra realtà e che per essere felici all’esterno dobbiamo comprendere e cambiare determinate dinamiche interiori.

Chiaramente questo mondo è molto complesso, ma grazie a Internet molte persone hanno avuto la possibilità di saperne molto di più. Il problema è che su alcuni argomenti c’è molta confusione e uno di questi è sicuramente la mente quantica.

Ma cos’è la mente quantica? Tecnicamente e letteralmente questa parola indica un processo elettrochimico e magnetico diverso dai classici processi biochimici che possiamo trovare nelle attività neurali del cervello umano.

Ma nella pratica cosa vuol dire tutto questo? Innanzitutto bisogna sapere una cosa fondamentale:il corpo e le cellule del sistema nervoso comunicano per merito di 2 sistemi di trasmissione. Uno di essi è caratterizzato da funzioni elettromagnetiche e si esprime grazie al tessuto connettivo che si trova nel cervello.

Questo sistema si dilata nel citoplasma dei nuclei delle cellule dei tessuti: per merito suo i segnali nervosi si estendono nel corpo. Inoltre  riesce ad avere un effetto impattante sulle cellule e sul Dna.

Invece il secondo sistema viene definito elettrochimico: esso ha la funzione di coordinare l’estensione dei neuro ormoni alle cellule nervose e al sangue.

Quest’ultimo sposta gli ormoni verso altri neuroni, che vanno ad interagire con i ricevitori delle membrane delle cellule. Nel momento in cui questi neurormoni andranno a collegarsi con le membrane, e nello specifico con i ricevitori proteici di esse, andranno a indurre dei cambiamenti nelle cellule.

La mente quantica quindi riesce ad integrare in maniera armonica entrambi i sistemi, tramite i quali, se utilizzati nella maniera giusta, si potrà entrare facilmente in quel fenomeno che si chiama legge quantistica di creazione della realtà!

 

Come attivare la mente quantica?

Gli step più importanti da seguire sono 3, che ora andremo a semplificare e sintetizzare. Innanzitutto è importante avere la consapevolezza e la comprensione sui propri pensieri e desideri.

Spesso infatti succede che purtroppo pensiamo di desiderare qualcosa ma è solo un’illusione: siamo bombardati di pensieri indotti che provengono dalla famiglia e dalla società che tendono a sviarci. Quindi sarà importante fare le domande giuste a noi stessi e scoprire se vogliamo veramente quella cosa e se sarà utile per la nostra evoluzione.

Altro aspetto importante riguarda la consapevolezza delle conseguenze e dell’impatto che avrebbe quel desiderio materializzato nella nostra vita.

Quanto siamo disposti a metterci in gioco per avere quello che desideriamo? Siamo disposti a uscire dalla nostra comfort zone?

Il passo finale è quello più importante e quello più difficile da realizzare: sarà riuscire a immaginare e a visualizzare il desiderio come se si fosse già materializzato nella nostra vita.

Infatti, non basta immaginare con il pensiero razionale quello che vogliamo: serve anche l’emozione e anche il sentire. Se questo aspetto sarà fortemente attivato la forza elettromagnetica emessa nel mondo sarà enorme!