Più Memoria

19,99  non disponibile
Acquista ora
Amazon.it
al 4 Luglio 2020 15:38

Approcciarsi alla lettura del best seller Più Memoria di Gianni Golfera, farà sorgere una domanda iniziale: può l’essere umano, dotato di quella normalità intellettuale che lo accomuna a milioni di persone, progredire a tal punto da manifestare una potenzialità che, anche se insita nel proprio DNA, fatica ad esprimersi?

Gianni Golfera risponde a questa domanda spiegando come grazie allo studio delle tecniche mnemoniche, si possono ottenere dei risultati positivi, se non eccezionali sia dal punto di vista personale, che nella vita professionale.

SI può parlare infatti di arte della memoria famosa sin dall’antichità di cui sono massima espressione personaggi come Giovanni Pico della Mirandola, Leonardo o Michelangelo.

Le tecniche di memoria una volta apprese potevano così essere sfruttate a proprio vantaggio in qualsiasi situazione: nel gioco, nella professione, nella vita politica.

Il metodo di Gianni Golfera trae ispirazione da un grande filosofo e mnemonista del Rinascimento: Giordano Bruno autore del De Umbris idearum.

La memoria

Partendo dalla definizione di memoria, ovvero quella capacità di acquisizione, elaborazione e restituzione di un’informazione, l’autore del libro Più Memoria, la distingue in 3 tipi:

  • Memoria a breve termine: quando l’informazione viene ricordata per un periodo che va da pochi secondi a qualche settimana;
  • Memoria a medio termine: con un periodo dalle due settimane ad un anno circa;
  • Memoria a lungo termine: in questo caso l’informazione viene ricordata per sempre.

L’obiettivo di Gianni Golfera è quello di aiutare attraverso le sue tecniche mnemoniche, a portare un ricordo direttamente nella memoria a medio o a lungo termine soltanto avendolo acquisito una sola volta.

Esempi di informazioni che rimangono per sempre sono: la capacità di andare in bicicletta, i nomi dei nostri cari, episodi o informazioni usate varie volte, l’indirizzo di casa o quello in cui vivevamo prima, etc.

Nel libro Più Memoria, l’autore Gianni Golfera spiega l’unico sistema che fino ad ora è stato considerato valido per misurare la memoria: lo Span.

Esso indica la quantità di dati che si può apprendere in un intervallo di tempo di due secondi tra un’informazione e l’altra.

In genere il nostro Span varia dai cinque ai nove dati memorizzati: ad esempio se ci presentano 10 persone, ne potremmo ricordare 5 o nel migliore dei casi anche 9.

Ma la nostra memoria, educata nel modo giusto, può ricordare anche fino a 100 persone.

I 4 requisiti per fissare un ricordo

Gianni Golfera, delinea quelli che sono i 4 requisiti che permettono di fissare un ricordo nella memoria a medio o a lungo termine:

  1. Esagerazione: essa, indicando una sproporzione, quindi misure o caratteristiche al di fuori della media, ci permette di ricordare con maggiore facilità ciò che abbiamo visto;
  2. Movimento: tutto ciò che si muove tende ad attirare in maniera naturale la nostra attenzione e permette di fissare un ricordo;
  3. Associazione inusuale: quando un elemento viene abbinato ad un altro senza che però tra di essi ci sia affinità. In pratica ciò che risulta insolito rimane impresso con forza nella nostra memoria;
  4. Coinvolgimento emotivo: è considerato uno dei requisiti migliori che permettono di assicurarsi la permanenza di un ricordo nella memoria a lungo termine; esso può essere diretto o rievocato.

Il pensiero basato sulle immagini

Gianni Golfera ci ricorda come ogni volta che pensiamo a qualcosa, nella nostra mente si presenta un’immagine particolare, che può essere più o meno conscia e rimane legata in maniera indissolubile a quel processo logico che l’ha costruita.

Il modo di pensare basato sulle immagini si può applicare a qualsiasi ambito, quindi anche a numeri o concetti filosofici.

La prima immagine, quella intuitiva è la migliore, poiché non è condizionata da ragionamenti.

All’interno del libro Più Memoria sono infatti presenti numerosi esercizi pratici, da provare, che permettono di passare dalla parte teorica a delle situazioni reali che possono capitarci in qualsiasi momento.

A chi è rivolto il libro “Più Memoria”

Il metodo GIGOTEC, di Gianni Golfera, spiegato nel suo testo “Più Memoria”, e con possibilità di applicarlo nella vita reale è ideale per tutte le età e categorie, poiché aiuta a imparare e memorizzare testi, avvenimenti, dati specifici, formule a tanto altro in maniera rapida e permanente.

Le teorie e gli esercizi presenti sul libro Più Memoria porteranno a chiunque questi benefici:

  • Memorizzare senza errori tantissime informazioni
  • Sviluppare prontezza e lucidità
  • Poter studiare con maggiore facilità
  • Organizzare in maniera efficace le proprie idee e il proprio tempo
  • Sviluppare creatività e flessibilità mentale

Più Memoria

19,99  non disponibile
Acquista ora
Amazon.it
al 4 Luglio 2020 15:38