Home Benessere economico Guadagnare con il Matched Betting, è realmente possibile?

Guadagnare con il Matched Betting, è realmente possibile?

Guadagnare con il Matched Betting, è realmente possibile?

C’è una possibilità di guadagnare in maniera sicura, senza alcun rischio. Sembra un sogno? In realtà non lo è. Non stiamo parlando di cifre milionarie, ovviamente. Ma di un utile incremento al tuo salario. È il Matched Betting, una innovativa forma di scommessa che può portarti a risultati sicuri nel giro di poco tempo. Scopriamo di cosa si tratta.

Cos’è il Matched Betting

Forse non lo sai, ma sfruttando correttamente il Matched Betting è possibile generare dei guadagni molto alti, anche per mesi. Il motivo? Che le tue scommesse sono a colpo sicuro. La tecnica è (relativamente) molto semplice: sfruttare i bonus di benvenuto delle varie agenzie e/o le quote più interessanti. Ma andiamo con ordine e partiamo dal bonus di benvenuto.

Di solito, quando ti iscrivi su una piattaforma di betting, puoi ricevere una quota di ingresso. Non si tratta di una cifra elevata e generalmente oscilla sui 10€. Con questa cifra, puoi cominciare a scommettere. A questo punto, però, se vai sul sito di un’altra agenzia, ti puoi iscrivere e avere anche lì il bonus di benvenuto pari a 10€ (è una cifra a mo’ di esempio).

Come fare Matched Betting

E ora? Praticamente prendi un evento sportivo qualsiasi, di un qualsiasi sport. A patto, però, che debba avvenire o il risultato A o il risultato B. Ad esempio, se scommetti su una partita di calcio non devi scegliere un vincitore poiché c’è sempre l’ipotesi di un pareggio (2 risultati su 3) ma scegliere, ad esempio, il passaggio del turno di una squadra piuttosto che di un’altra.

Mettiamo che il passaggio del turno della squadra Caio venga quotato a 2,50 mentre quello della squadra Tizio a 1,70. Anche se dovesse vincere quest’ultima, tu prenderesti 17€ a fronte…degli zero euro investiti. Sì, perché avrai scommesso tutto con il tuo bonus di ingresso.

Oppure, ad esempio, puoi scovare due quote completamente opposte e che ti possono regalare dei soldi, anche se qui è un po’ più complicato. Ad esempio, puntare su due risultati opposti che vengono quotati oltre il doppio della posta. Nel caso menzionato, se per un’agenzia la squadra Caio che passa il turno è quotata 2,50, dovresti trovare un altro sito che quoterebbe l’altra squadra a una quota superiore al 2. In modo da vincere in ogni caso. Certo, è molto complicato trovare situazioni del genere ma puoi controllare.

Quanti soldi fa fare il Matched Betting?

Ecco, questa è una bella domanda. Perché la risposta…dipende da te. Dipende dal tempo che vuoi dedicarci, dagli errori che farai, dall’esperienza che accumulerai e, soprattutto, dal tuo intuito.

Non nel senso di indovinare la scommessa – qui è praticamente certa la vincita – ma di capire bene fino a quanto ti puoi sbilanciare. Nel senso che, ovviamente, dovrai cercare le quote più alte ma dal risultato probabile e, quindi, non sarà certamente un’operazione di un secondo. Considerando che ci sono tanti sport – e tante occasioni – su cui scommettere.

Come fare Matched Betting

Fare Matched Betting richiede l’ausilio di pochi strumenti e una particolarità: la residenza italiana. Non perché sia un ‘capriccio’ delle varie piattaforme ma perché la legge dice questo.

Per scommette su queste piattaforme, devi essere necessariamente residente in Italia e queste ultime non possono accettare scommesse dall’estero. Oltre che, ovviamente, devono tassativamente rispettare tutte le normative e avere l’approvazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per poter cominciare ad avviare la loro attività.

Capita molto spesso, infatti, che le piattaforme controllino l’IP di chi scommette in modo da vedere se sei residente in Italia. Può capitare, ovviamente, se sei semplicemente in vacanza ma, come dice un vecchio detto, ‘Dura lex, sed lex’. 

A parte, quindi, essere residenti nel nostro paese, devi avere una connessione a internet ottimale, per rendere tutto più veloce, un device che ti possa permettere di giocare (laptop, computer, tablet o smartphone che sia), aver compiuto ovviamente la maggiore età.

Fatto ciò, puoi metterti in postazione e cominciare finalmente la tua avventura con il Matched Betting: un’avventura che, se fatta con passione, costanza e dedizione, può portarti tanti benefici in termini economici. Che, di questi tempi, non fa male, considerando la grave crisi economica dovuta alla pandemia mondiale che ha colpito il pianeta.