The cover of My Friend magazine
Nel corso della mia vita ho avuto durante la fanciullezza, la fortuna di conoscere e godere dell’amicizia di un sacerdote marchigiano, con il quale ho legato tantissimo, tanto da maturare un affetto vicendevole che resta uno dei ricordi più belli della mia vita (il religioso ci ha lasciati poco più di dieci anni fa).

Nelle lunghe conversazioni che tenevamo era solito ripetere, o scrivermi, quando eravamo geograficamente lontani, una frase molto usata nel cristianesimo:

“Gesù è l’amico che non tradisce mai”.

Scorgevo nei suoi occhi una sicurezza e commozione dolcissime ogni volta che lo diceva, ed anche a me tanta forza donavano le sue parole.

Devo ammettere che non c’ho più pensato negli ultimi anni, fino a quando una voce dentro di me ha fatto risuonare quelle stessa frase per confortarmi di fronte ad un tristissimo episodio della mia vita. Bè, quelle parole allora hanno di nuovo assunto un significato tanto profondo, da donarmi serenità e pace fondamentali per me, ancor di più in quel frangente.

Ora proviamo ad uscire dalle parole, o meglio colleghiamole alla Fede di cui vi ho tanto parlato su questo sito. La presenza di un amico che sappiamo già a priori non ci tradirà mai, ci dona una forza straordinaria che difficilmente possiamo trovare altrove.

A quanti di noi sarà capitato nel corso della vita di fidarsi tantissimo di una persona, sulla cui onestà avremmo scommesso qualsiasi cosa, salvo poi esser rimasti nel momento del bisogno o quanto meno ce lo aspettavamo, traditi o delusi.

Bè, ora l’amico inappuntabile esiste, è Gesù Cristo, colui che ha già sofferto e dato la vita per la nostra salvezza: potrà mai abbandonarci adesso?

Tale consapevolezza può far si che nelle nostre vite da oggi le sofferenze, i pesi, le avversità, di certo non spariranno, ma potranno essere con Lui condivisi, ed attraverso la Sua pace, sopportati, affrontati meglio, fino al raggiungimento di un completa felicità, che (sembra assurdo al giorno d’oggi), non consiste nell’avere tanti soldi, una bella macchina, una casa grande, ma nel conquistare la vera pace con noi stessi e con le persone che ci circondano.

Non vi sarà sfuggito infatti che intorno noi esistono tante persone apparentemente senza problemi, ma sempre tristi e nervose, ed al contrario persone che godono appieno ogni giorno di quello che la vita gli offre.

Spesso la felicità non è data tanto da quello che ci capita, ma da come riusciamo con il nostro spirito ad affrontare gli eventi, anche i più spiacevoli: pensiero che riporto citando uno dei miei aforismi che ho inserito nel mio libro “Aforismi per la mente e per il cuore”, edito dalla casa editrice Libritalia.

Dio vi Benedica!

Giancarlo Sali
Immagine: The cover of My Friend magazine di Verdell, su Flickr

Mi presento: mi chiamo Giancarlo Sali, sono un giovane scrittore e formatore di 31 anni. Ho sempre avuto la passione per la scrittura, all'interno di una cultura poliedrica che mi ha portato ad optare per il liceo scientifico sperimentale prima, ed a laurearmi brillantemente in scienze politiche dopo, in una facoltà che comprendeva al suo interno materie così diverse tra loro, ma allo stesso tempo tutte molto importanti per la mia formazione personale: filosofia, sociologia, psicologia, storia, economia, informatica.

Lavoro presso una multinazionale d’informatica e nel tempo libero a disposizione scrivo di psicologia, politica e sport.

La mia grande passione è la formazione e lo sviluppo delle risorse umane. Molte persone sono solite raccontare questa mia frase raccolta all’interno di una conferenza:

 “Oggi viviamo in una società che pubblicizza 24 ore al giorno la propria crisi ed i propri fallimenti, e per riuscire a superare questo stress psicologico e materiale conseguente, dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice. Tale lavoro non viene incentivato dalle istituzioni come esse dovrebbero fare, ed allora sta a noi renderci disponibili ad un impegno maggiore. Dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice”.

 Ad Aprile scorso è uscito il mio libro "Aforismi per la mente e per il cuore", ora lavoro altresì alla pubblicazione di due saggi: uno di sport e l’altro appunto sullo sviluppo delle risorse interne ad ogni individuo.

Nella vita di tutti i giorni, faccio proprio il motto di Gandhi:

 "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel Mondo".

Con la collaborazione a questo sito e con i contatti che riceverò, dalle sue lettrici e dai suoi lettori, mi piacerebbe continuare ad aiutare le persone a conoscere come migliorare se stesse, attraverso percorsi personalizzati, perchè solo ognuno di noi è in grado di comprendere cosa desidera realmente per stare bene ed essere felice. Cercherò di fare in modo che il mondo della formazione esca esclusivamente dall'elite delle persone molto benestanti. Continuerò quindi a rivolgermi anche a professionisti ed imprenditori, ma il mio obiettivo è di coinvolgere più persone possibili, appartenenti a tutte le categorie sociali, perchè tutti hanno il diritto di stare bene, a prescindere dal reddito a disposizione.

A tal proposito, ho recentemente conseguito un ulteriore attestato di competenze in "Assistenza e supervisione allo sviluppo manageriale e professionale di privati ed aziende", a cura del Ministero del Lavoro, del Ministero dell'Economia e con il patrocinio del Fondo Sociale Europeo, dopo i vari corsi di pnl, apprendimento veloce, motivazione personale e professionale, rilassamento e training autogeno svolti nel passato.

Potete fare riferimento a me per materie ed argomenti quali: coaching e miglioramento personale, tecniche per ottenere un rilassamento fisico e psicologico, tecniche di meditazione, corsi di memoria e tecniche per migliorare la lettura (velocità e capacita di apprendimento), motivazione personale o di gruppi di lavoro.

A presto ;)

Giancarlo Sali