Love in the Mail
Leggo e ricevo molte lettere alla posta del cuore in cui il lui o lei della situazione chiedono il mio consiglio di Love Coach per farsi notare o attrarre l’attenzione del loro “oggetto del desiderio”. “Oggetto”, uomo o donna, che non sa quindi dell’esistenza di uno spasimante.

La parola è proprio azzeccata, le richieste che mi arrivano vibrano di amore e di ansia, perché chi mi scrive non conosce l’altro, l’ha visto o vista in palestra, frequenta lo stesso bar, passa ogni tanto nel posto di lavoro.

Senza una vera e propria presentazione, comincia un gioco di sguardi, di vicinanza fisica, di batticuore. Le due persone comunque non si parlano, al massimo si salutano, non si conoscono.

La domanda che mi sento fare, ancora prima di “come capire se gli interesso” è sempre la stessa:

Come faccio ad avvicinarmi? perché io l’amo!

 

Non è questione di maturità, e nemmeno di età, dato che la richiesta viene da persone non più adolescenti.

Da Love Coach ti consiglio di chiederti: “chi o cosa vedo, sento di amare?”

Certamente una persona dell’ altro sesso colpisce la tua attenzione per com’ è fisicamente e soprattutto per come si comporta, sorride, cammina, ti guarda, per il tono di voce.

Il primo impatto è non verbale, e mettiamo che ti piaccia quello che vedi, senti e percepisci dell’altra persona. E l’amore, da dove nasce, in te? Che cosa ti fa sentire innamorato tanto da esprimerlo?

La fisicità è fondamentale, ad esempio l’uomo che apprezza particolarmente le gambe in una donna, è di sicuro attratto da un paio di gambe bellissime, e la donna a cui piacciono i muscoli maschili ammira un fisico aitante.

Quello è l’aspetto che ti colpisce per primo.

E poi, c’è tutto il resto, la persona con la propria unica personalità con i propri valori, gusti e progetti futuri, da conoscere, scoprire e con cui relazionarsi.

Persona che può diventare un partner, con cui scambiare sentimenti, costruire, fare insieme un po’ del tuo percorso di vita, sempre che coincidano valori e sentimenti.

Fai un bel respiro profondo e chiediti come vedi che sia la persona che ti interessa nell’idea che tu ti sei fatto di lei. Scoprirai che te l’immagini con le caratteristiche che ti interessano.

In altre parole, che hai come cucito addosso a quella persona il vestito che piace a te, e che chiami “amore”.

I tuoi sentimenti sono importantissimi, sono da rispettare al massimo, quindi fallo tu per primo.

Riconosci dentro di te cosa fa la differenza fra simpatia, amicizia, affetto, amore, quali sensazioni, in un certo senso “sintomi”, provi nei vari casi.

Ad esempio fai il “test” con i tuoi amici e amiche, fratelli e sorelle, con i partners che hai avuto, immaginali ed ascolta le tue sensazioni.

Con una persona dell’altro sesso che ti intriga, ti piace, devi conoscerla, frequentarla, lasciando andare i tuoi sentimenti per riconoscere quali sono quelli che chi ti interessa “tira fuori” in te.

Quando avrai la consapevolezza di quello che provi avrai fatto tutto il possibile per limitare al massimo delusioni e sofferenze come succede invece quando le fantasie si scontrano con la realtà.

Così avrai anche il massimo rispetto per i sentimenti degli altri, che potranno ricambiarlo nei tuoi confronti.

Un grande passo avanti verso la felicità tua e di chi ti sta vicino, parola di Love Coach!
Immagine: Love in the Mail di Roger’s Wife, su Flickr

Maria Cristina Bellini

sono Coach e Trainer di PNL, interpreto l 'I Ching e l'Oroscopo perché vedere star bene chi mi si af-fida mi rende felice.

Questo significa studio ed applicazione costante degli strumenti che metto a disposizione di chi, 1000 dollar loan bad credit, giunto ad un bivio nella propria vita, cerca un aiuto per trovare in se stesso la decisione con la quale sentirsi allineato.

Mi vanto di essere stata io “dall'altra parte” prima di propormi come Coach facendo Coaching con due persone straordinarie a livello internazionale (Harry Nichols e Kathy Welters) per tre anni, dopo aver praticato la PNL per diversi anni.

L'I Ching e l'Oroscopo sono compagni della mia vita da decenni, e grazie al Cielo non finisco mai di imparare!