Home Crescita professionale Leadership Trovare la soluzione ad ogni problema

Trovare la soluzione ad ogni problema

rimanere lucidi

The solution
Tutti noi, fortunati o meno, ricchi o poveri, ottimisti o pessimisti, buoni o cattivi, nel corso della nostra vita ci troviamo di fronte a delle problematiche che dobbiamo per forza di cose affrontare.

La premessa in questo caso è d’obbligo: la crisi economica sta portando alla disperazione vera diverse famiglie, e quindi il mio articolo voglio che appaia tutto fuorchè semplicistico!

Resto però convinto che almeno il 90% dei problemi che quotidianamente ci appaiono insormontabili, conservando una certa lucidità è freddezza, possono essere risolti o superati, con impegno certo, ma senza sforzi disumani.

“Ok Giancarlo, ma tu la fai facile. Come si può rimanere lucidi praticamente in situazioni emotive difficili se non drammatiche?”.

No, non la faccio facile, è forse questa la difficoltà più grande per un essere umano: la tolleranza allo stress, che non è inteso nel senso comune di troppo lavoro, ma in quello più grande di troppi pensieri e troppe preoccupazioni da dover affrontare.

Dunque come uscirne?

Ritrovare la calma con un buon esercizio di rilassamento e meditazione, grazie all’utilizzo del respiro (potete contattarmi quando volete tramite questo sito per impararne diversi), poi sedersi davanti ad un tavolo con una penna ed un foglio di carta, oppure davanti ad un pc ed iniziare a scrivere in maniera schematica e diretta.

  1. Problema___________
  2. Conseguenza Negativa che provocherebbe nella mia vita (all’inizio potrebbe essere per esempio solo un pensiero)__________
  3. Emozione Negativa che vivo già adesso o vivrei al verificarsi di tale accadimento_____________
  4. Pensiero Ossessivo che assale il mio cervello_____________

Con questo schema (simile a quello che utilizzano gli psicologi e denominato “Esercizio dei pensieri Automatici”) risaliremo alla radice dell’emozione fino a dargli un nome (paura di, ansia per…. ecc. ecc.) riconquistando così un minimo di lucidità: ci si può scontrare con maggiori possibilità di successo quando si conosce con precisione qual è il nostro nemico (pensiero o emozione negativa).

A quel punto, con una maggiore fiducia nei nostri mezzi, andremo verificare per ogni singolo aspetto del problema tutte le opzioni da prendere in considerazione, e spesso, almeno nel 90% dei casi, scopriremo che c’è una via per superare, seppur con sacrificio, qualsiasi difficoltà.

La morte e la malattia grave ovviamente non possono essere certo sconfitte dal ragionamento, ma in tanti altri casi invece, dove esiste una soluzione che il nostro nervosismo non ci fa scorgere, possiamo farcela attraverso lo strumento indispensabile della fiducia: sentimento che può essere nutrito soltanto attraverso l’utilizzo di due “alimenti”, quello dell’Ottimismo e quello della Fede. Aspetti che, come avrete notato, rientrano sempre nei miei articoli, come elementi chiave nel processo di miglioramento personale di ognuno di noi!
Immagine: The solution di Funky64 (www.lucarossato.com), su Flickr

Mi presento: mi chiamo Giancarlo Sali, sono un giovane scrittore e formatore di 31 anni. Ho sempre avuto la passione per la scrittura, all'interno di una cultura poliedrica che mi ha portato ad optare per il liceo scientifico sperimentale prima, ed a laurearmi brillantemente in scienze politiche dopo, in una facoltà che comprendeva al suo interno materie così diverse tra loro, ma allo stesso tempo tutte molto importanti per la mia formazione personale: filosofia, sociologia, psicologia, storia, economia, informatica.

Lavoro presso una multinazionale d’informatica e nel tempo libero a disposizione scrivo di psicologia, politica e sport.

La mia grande passione è la formazione e lo sviluppo delle risorse umane. Molte persone sono solite raccontare questa mia frase raccolta all’interno di una conferenza:

 “Oggi viviamo in una società che pubblicizza 24 ore al giorno la propria crisi ed i propri fallimenti, e per riuscire a superare questo stress psicologico e materiale conseguente, dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice. Tale lavoro non viene incentivato dalle istituzioni come esse dovrebbero fare, ed allora sta a noi renderci disponibili ad un impegno maggiore. Dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice”.

 Ad Aprile scorso è uscito il mio libro "Aforismi per la mente e per il cuore", ora lavoro altresì alla pubblicazione di due saggi: uno di sport e l’altro appunto sullo sviluppo delle risorse interne ad ogni individuo.

Nella vita di tutti i giorni, faccio proprio il motto di Gandhi:

 "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel Mondo".

Con la collaborazione a questo sito e con i contatti che riceverò, dalle sue lettrici e dai suoi lettori, mi piacerebbe continuare ad aiutare le persone a conoscere come migliorare se stesse, attraverso percorsi personalizzati, perchè solo ognuno di noi è in grado di comprendere cosa desidera realmente per stare bene ed essere felice. Cercherò di fare in modo che il mondo della formazione esca esclusivamente dall'elite delle persone molto benestanti. Continuerò quindi a rivolgermi anche a professionisti ed imprenditori, ma il mio obiettivo è di coinvolgere più persone possibili, appartenenti a tutte le categorie sociali, perchè tutti hanno il diritto di stare bene, a prescindere dal reddito a disposizione.

A tal proposito, ho recentemente conseguito un ulteriore attestato di competenze in "Assistenza e supervisione allo sviluppo manageriale e professionale di privati ed aziende", a cura del Ministero del Lavoro, del Ministero dell'Economia e con il patrocinio del Fondo Sociale Europeo, dopo i vari corsi di pnl, apprendimento veloce, motivazione personale e professionale, rilassamento e training autogeno svolti nel passato.

Potete fare riferimento a me per materie ed argomenti quali: coaching e miglioramento personale, tecniche per ottenere un rilassamento fisico e psicologico, tecniche di meditazione, corsi di memoria e tecniche per migliorare la lettura (velocità e capacita di apprendimento), motivazione personale o di gruppi di lavoro.

A presto ;)

Giancarlo Sali