L’Amore Incondizionato è quello che viene scritto come ho fatto io e cioè la con la A maiuscola. In realtà è l’unico amore che può essere definito tale. Si, perché magari passiamo una vita intera, con nostra moglie, nostro marito, anche più di uno/a, arrivando al termine dei nostri giorni, senza mai aver nemmeno sfiorato l’essenza autentica dell’amore.

Ma cos’è l’Amore Incondizionato? Esso può essere riassunto in due assunti fondamentali che poi andremo ad approfondire.

1)      Si può realizzare solo attraverso l’accettazione di se stessi, l’imparare ad amarsi completamente, fisicamente e spiritualmente. Quella che può sembrare una banalità, è invece una legge universale: se non si ama se stessi, non si sarà mai in grado di amare veramente le persone che ci circondano.

2)      L’unico vero amore è quello che non mette condizioni (appunto incondizionato), che non chiede nulla a nessuno per il suo manifestarsi, neanche l’essere ricambiato.

Amare Se Stessi

La persona che non si ama, non si stima, non si accetta, è triste, nervosa, ha il cuore appesantito dal dolore e quindi non riuscirà mai a trasferire un sentimento positivo in qualche altra persona.

A volte si crede erroneamente che la religione cattolica inneggi alla negazione di sé, ma niente è più sbagliato. Essa invece indica l’amore per se stessi, come il metro più importante per vivere in questo Mondo. Il Vangelo dice di amare il Prossimo, ma ci dice anche come: “Ama il Prossimo tuo, come Te Stesso”. Più chiaro di così?

Non esiste alcuna forma di egoismo insita nell’amarsi, anzi invidie, materialità, ingiustizie derivano da un’inconscia e profonda auto-insoddisfazione.

Amare senza alcuna pre-condizione

Quando si ama veramente qualcuno, al nostro cuore ed al nostro cervello neanche viene in mente di dire o pensare: “Se tu fai così”, “Se tu mi ami”, “Se tu ti comporti così”, perché l’amore è dare non ricevere. Sembra assurdo, ma quando si ama completamente un’altra persona, l’essere ricambiati non rappresenta affatto la cosa più importante.

Amare è l’opposto di possedere, consta infatti nel trasferire un sentimento da sè verso un’altra persona, ricevendone gioia a prescindere, fino al punto in cui non si riesce più a differenziare l’Io dall’altra persona (vedete come torna importante di nuovo la definizione dell’amore verso se stessi).

Come si evince allora, l’amore incondizionato significare amare se stessi senza diventare egoisti, ed è amare gli altri, senza mettersi al centro del rapporto.

Tutto questo non è certo un ragionamento facile da capire, intanto però partiamo mettendo in pratica e sviluppando cronologicamente gli aspetti importanti per raggiungere il vero Amore, che poi, senza dover essere degli asceti per comprenderlo, rappresenta il sentimento in grado di farci raggiungere la pienezza della felicità in questa vita.

E ricordate, Gesù Cristo ai suoi discepoli insegnava l’amore incondizionato della verità e della semplicità: “Sia il vostro parlare sì, sì; no, no”.

Da questa semplicità di gesti e nella comunicazione ripartiamo nella nostra vita.

 

Mi presento: mi chiamo Giancarlo Sali, sono un giovane scrittore e formatore di 31 anni. Ho sempre avuto la passione per la scrittura, all'interno di una cultura poliedrica che mi ha portato ad optare per il liceo scientifico sperimentale prima, ed a laurearmi brillantemente in scienze politiche dopo, in una facoltà che comprendeva al suo interno materie così diverse tra loro, ma allo stesso tempo tutte molto importanti per la mia formazione personale: filosofia, sociologia, psicologia, storia, economia, informatica.

Lavoro presso una multinazionale d’informatica e nel tempo libero a disposizione scrivo di psicologia, politica e sport.

La mia grande passione è la formazione e lo sviluppo delle risorse umane. Molte persone sono solite raccontare questa mia frase raccolta all’interno di una conferenza:

 “Oggi viviamo in una società che pubblicizza 24 ore al giorno la propria crisi ed i propri fallimenti, e per riuscire a superare questo stress psicologico e materiale conseguente, dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice. Tale lavoro non viene incentivato dalle istituzioni come esse dovrebbero fare, ed allora sta a noi renderci disponibili ad un impegno maggiore. Dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice”.

 Ad Aprile scorso è uscito il mio libro "Aforismi per la mente e per il cuore", ora lavoro altresì alla pubblicazione di due saggi: uno di sport e l’altro appunto sullo sviluppo delle risorse interne ad ogni individuo.

Nella vita di tutti i giorni, faccio proprio il motto di Gandhi:

 "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel Mondo".

Con la collaborazione a questo sito e con i contatti che riceverò, dalle sue lettrici e dai suoi lettori, mi piacerebbe continuare ad aiutare le persone a conoscere come migliorare se stesse, attraverso percorsi personalizzati, perchè solo ognuno di noi è in grado di comprendere cosa desidera realmente per stare bene ed essere felice. Cercherò di fare in modo che il mondo della formazione esca esclusivamente dall'elite delle persone molto benestanti. Continuerò quindi a rivolgermi anche a professionisti ed imprenditori, ma il mio obiettivo è di coinvolgere più persone possibili, appartenenti a tutte le categorie sociali, perchè tutti hanno il diritto di stare bene, a prescindere dal reddito a disposizione.

A tal proposito, ho recentemente conseguito un ulteriore attestato di competenze in "Assistenza e supervisione allo sviluppo manageriale e professionale di privati ed aziende", a cura del Ministero del Lavoro, del Ministero dell'Economia e con il patrocinio del Fondo Sociale Europeo, dopo i vari corsi di pnl, apprendimento veloce, motivazione personale e professionale, rilassamento e training autogeno svolti nel passato.

Potete fare riferimento a me per materie ed argomenti quali: coaching e miglioramento personale, tecniche per ottenere un rilassamento fisico e psicologico, tecniche di meditazione, corsi di memoria e tecniche per migliorare la lettura (velocità e capacita di apprendimento), motivazione personale o di gruppi di lavoro.

A presto ;)

Giancarlo Sali