Home Tags Robert Kiyosaki

Tag: Robert Kiyosaki

Il gioco più istruttivo al mondo

 

Oggi vi voglio parlare di un gioco da tavolo che ha rivoluzionato la mia vita e la vita di migliaia persone in tutto il mondo. Sto parlano del gioco da tavolo “CASHFLOW 101” ideato da Robert e Kim Kiyosaki.

Ho creato CASHFLOW in modo che i genitori possano insegnare ai figli come usare il potere del denaro a loro favore… non contro se stessi.” Robert Kiyosaki

L’idea, nata nel 1996 da Robert Kiyosaki e da sua moglie Kim, è quella di permettere alle persone di esercitarsi al gioco del denaro e fare errori con denaro finto prima di usare il denaro vero.

Il denaro ha una forza enorme nel nostro mondo ed ha il potere di renderti schiavo spingendoti a lavorare sodo per pagare le tasse e i debiti per tutta la vita oppure ha il potere di renderti libero e felice.

Un vero rich man

Robert Kiyosaki, nato e cresiuto alla Hawaii, americano di origine giapponese di quarta generazione (Hilo, 8 aprile 1947) è un imprenditore, scrittore e immobiliarista, proprietario di due case e di 4500 appartamenti. È principalmente noto per la sua serie di libri di formazione finanziaria, ne ha scritti 19, uno più bello dell’altro, secondo la mia opinione. Ha anche fondato, seppur con differenti fortune, società per l’estrazione del petrolio in USA e dell’oro in Cina.

Il suo padre povero (Rich poor, come lo chiama lui), fu un provveditore agli studi e insegnante. Robert dopo essersi laureato a New York, si unì al corpo dei Marines e fu impegnato durante la guerra del Vietnam come elicotterista. Dopo il conflitto, lavorò per la Xerox Corporation e nel 1977 fondò una ditta che portò sul mercato il primo portafogli per surfisti in nylon con chiusura in velcro.

Nel 1985 fondò la Rich Dad (“papà ricco”) una società internazionale che in seguito ha fornito a migliaia di studenti una solida istruzione finanziaria incoraggiando le persone a scappare dalla “corsa del topo”, come la chiama lui, e trovare la libertà finanziaria.

Nel 1994 insieme alla moglie Kim creò il gioco educativo da tavolo Cashflow 101 per insegnare le strategie finanziarie e di investimento che il suo papà ricco (Rich Dad) gli ha insegnato nel corso degli anni. Queste stesse strategie hanno permesso a Robert di andare in pensione all’età di 47 anni. Esistono più di 300 mila cashflow club in tutto il mondo e uno di questi è il mio, fondato a Roma due anni fa insieme a mio marito e socio. Ci riuniamo tutti i mesi insieme ad altre 70 persone circa per esercitarci ad uscire dalla “corsa del topo” e imparare come si fa a diventare liberi finanziariamente.

Nel 1997 pubblicò il best seller Padre Ricco, Padre Povero , il libro numero 1 sulla finanza di tutti i tempi e che ha sfidato e cambiato il modo in cui milioni di persone di tutto il mondo pensano al denaro.

“La tua casa non è un attivo.”

questa dichiarazione fece scalpore in America e mentre le proteste si alzavano in breve tempo questo libro divenne un bestseller internazionale.

Da ragazzo odiava la scuola, ma amava imparare. Fu bocciato due volte alle superiori e secondo gli insegnanti scriveva molto male, pensate che da 7 anni è considerato tra i migliori scrittori al mondo. Mai come in questi tempi si sente il bisogno di maggiore conoscenza ed istruzione finanziaria tanto che dovrebbe essere un compito della scuola, ma questo non avviene. Robert dice che non lo capiva all’epoca, ma la scuola forma dipendenti e lui voleva essere un imprenditore.

Lui crede che il mondo abbia bisogno di imprenditori e l’ultimo libro scritto insieme a Donal Trump “Il tocco di Mida” è un capolavoro dedicato agli imprenditori di tutto il mondo.

Quando nel 1971 il presidente Nixon ha fatto uscire il dollaro statunitense dal sistema aureo, le regole del denaro sono cambaite e oggi il denaro non è più denaro. In un pensiero espresso nel libro la Cospirazione dei Ricchi dice che la nuova regola del denaro è che la conoscenza è il nuovo denaro . Ed è fondamentale in questo momento più che mai istruirsi finanziariamente.

Era il 2004 quando ho letto il libro Padre Ricco Padre Povero e la mia vita ha preso una svolta, questo libro mi ha illuminata e mi ha fatto capire tantissime cose e da lì la mia vita è cambiata . Mentre leggevo pensavo, quest’uomo è un genio e dentro di me dicevo “un giorno lo conoscerò” . Nel frattempo ho letto tutti i suoi libri anche quelli della moglie Kim e ormai sembravano miei amici, come persone che conoscevo da anni, i loro libri li portavo sempre con me e mi hanno aiutata a diventare un investrice in immobili, ad aprirmi la mia società di formazione che si occupa di prosperità, rivolta soprattutto alle donne, e diventare un esperta negli investimenti in ORO. Posso affermare che questo mio mentore e maestro ha cambiato la mia mentalità, il mio atteggiamento, il mio reddito e quindi la mia vita. Uno dei miei desideri più grandi era quello di conoscerlo e finalmente dopo 8 anni quel sogno si è avverato. Il 16 settembre di quest’anno a Rimini, in occasione del “Nac e Padre Ricco Tour”, essendo anche distributrice dell’evento, ho avuto l’onore, il piacere di conoscere il mio mito e anche di pranzarci insieme e di potergli stringere la mano. E’ stata un’emozione grandissima e una grande conferma che la strada che sto percorrendo è quella giusta. E’ un uomo tutto di un pezzo, solido, sicuro di sé, centrato, e focalizzato . Lei Kim, una donna solare, sorridente, emana prosperità da tutti i pori, e’ stato tra noi amore a prima vista.

E’ proprio vero che quando uno desidera tanto una cosa e ci crede con tutte le sue forze prima o poi si avvera, il mio sogno è diventato realtà.

 

Formazione a caro prezzo

Il banco delle meraviglie
In quest’ultimo anno ho avuto modo di assistere a numerose persone che hanno partecipato a seminari sulla ricchezza piuttosto che a corsi su come ottenere risultati finanziari.

L’ultimo per ordine e’ stato il Rich Dad Tour di Robert Kiyosaki.

Amo molto questo personaggio, autore di Padre Ricco Padre Povero nonché di numerosi bestseller sulla Crescita personale ed economica.

Tuttavia non ci sono andato.

Ho ricevuto un invito a far parte dello staff di ricevimento, ma ho preferito glissare in quanto questi seminari mi appaiono più come una rara chimera piuttosto che un utile corso formativo.

Perché dico questo?

Le entrate automatiche e il network marketing

Le entrate automatiche e il network marketing

Tanti mi chiedono cosa sono queste entrate automatiche o, come le chiamano gli americani, Reddito Passivo?
Il Reddito da entrata automatica è qualcosa che all’inizio richiede tempo, energia e anche un piccolo investimento per avviarlo; una volta sistematizzato il lavoro si potrà percepire reddito passivo che permetterà successivamente di guadagnare senza lavorare.

L’obiettivo è percepire abbastanza reddito da entrata automatica da finanziare lo stile di vita che si desidera.
Infatti si arriva alla libertà finanziaria quando il reddito da entrate automatiche supera le spese.

L’ORO: bene di rifugio e metallo prezioso

gold cast bar
Da un po’ di anni a questa parte mi sono chiesta  come mai l’oro ha tutti questi appellativi così importanti: bene di rifugio, metallo prezioso, unico denaro del mondo, gold standard. Come mai le banche e gli stati possiedono così tanto oro e come mai questo metallo è uno delle poche cose che cresce quando quasi tutto intorno a noi perde valore?

Maichel Maloney consulente di Robert T. Kiyosaki, autore del libro best seller mondiale “Guida per investire nell’oro e nell’argento”, uno dei più grandi esperti di cicli economici dice: “solo comprendendo il nostro passato possiamo conoscere davvero il nostro presente”.

Ecco perché oggi è importante conoscere e comprendere la storia dell’oro per scoprire cosa realmente stia accadendo oggi nel mondo, del perché di questa crisi globale e del perché sia oggi così importante ed il valore continua a crescere velocemente.

Gli articoli più letti

Articoli recenti