Home Crescita Personale Felicità e Successo Felicità e Successo: ribaltare il rapporto che lega i due termini

Felicità e Successo: ribaltare il rapporto che lega i due termini

Felicità
Felicità e successo, due paroline magiche alle quali aspirano la totalità degli individui che abitano questo Mondo.  La problematica è che siamo abituati ad andare in difficoltà nel percorso che invece dovrebbe garantirci entrambe.

In questo post ci concentreremo su due aspetti in particolare:

  1. Qual è l’ingrediente principale per raggiunge la felicità
  2. Perché la felicità rappresenta la causa e non il fine per avere successo nella vita

 

Come chiaramente esplicato nella mia intervista preparata per Ecletticamente al noto scrittor e formatore Paolo Borzacchiello, la problematica principale che hanno le persone oggi sta nel capire cosa vogliano veramente dalla vita. Come possiamo conquistare la felicità, se non sappiamo cosa ci rende felici?

Allora impariamo come primo must, da oggi stesso, a prendere l’impegno di riflettere seriamente su cosa desideriamo ottenere per stampare un sorriso profondo e duraturo sul nostro viso, in tutte le nostre giornate.

E da questo punto partiamo anche per discutere del secondo aspetto da evidenziare: erroneamente crediamo che il successo, ed i soldi soprattutto, ci permettano di raggiungere la felicità, quando ricerche scientifiche dimostrano esattamente il contrario: la felicità è “solo” la causa del successo.

Il legame tra la felicità e il successo è stato studiato con un lavoro intenso gestito da un team di ricercatori della “University of California Riverside”, diretto dalla professoressa Sonja Lyubomirsky. Da questo studio è emerso che: “le persone felici tendono a guadagnare redditi più elevati”.
Maggiori informazioni sulla ricerca in questione ed i suoi risultati, le potete trovare a questo indirizzo Internet:
http://www.guardian.co.uk/science/2005/dec/19/uknews

Il professor Ed Diener dell’University of Illinois, per fare un altro esempio, a riguardo afferma: “Quasi sempre si è ipotizzato che le cose che correlano con la felicità sono le cause della felicità,” (cioè che lo stabilire un obiettivo e portarlo a compimento, costituirebbe sempre e comunque la causa stessa della felicità), “ma potrebbe essere proprio il contrario, cioè che in realtà le cose belle tendono ad essere causate dalla felicità”.

La prima obiezione alla quale state pensando è sicuramente questa: “Ok Giancarlo, tu la fai semplice, ma se dobbiamo essere felici per raggiungere poi il successo, come facciamo a guadagnarci la felicità senza successo?”.

La risposta sta nella combinazione pensiero-azione: stabiliamo cosa ci rende felici e riflettiamo su come arrivarci. Poi dedichiamoci all’esercizio di motivazione di Dilts, che ci fa capire quanto sia importante assaporare le sensazioni bellissime di un obiettivo raggiunto (immaginarsi come se il target stabilito sia già stato raggiunto realmente, per motivarci al massimo impegno).

E poi passare all’azione e cominciare a trovare del tempo per noi, per fare le cose che più ci piacciono, con le risorse già a disposizione.
Il resto, successo e soldi compresi, verranno di conseguenza! Come dicevamo con la legge d’attrazione infatti, l’atteggiamento positivo, pieno di gratitudine ed ottimismo, è in grado di regalarci solo le cose più belle!
Immagine: Felicità di Parrocchia “San Silvestro Papa” Visciano di Calvi , su Flickr

Mi presento: mi chiamo Giancarlo Sali, sono un giovane scrittore e formatore di 31 anni. Ho sempre avuto la passione per la scrittura, all'interno di una cultura poliedrica che mi ha portato ad optare per il liceo scientifico sperimentale prima, ed a laurearmi brillantemente in scienze politiche dopo, in una facoltà che comprendeva al suo interno materie così diverse tra loro, ma allo stesso tempo tutte molto importanti per la mia formazione personale: filosofia, sociologia, psicologia, storia, economia, informatica.

Lavoro presso una multinazionale d’informatica e nel tempo libero a disposizione scrivo di psicologia, politica e sport.

La mia grande passione è la formazione e lo sviluppo delle risorse umane. Molte persone sono solite raccontare questa mia frase raccolta all’interno di una conferenza:

 “Oggi viviamo in una società che pubblicizza 24 ore al giorno la propria crisi ed i propri fallimenti, e per riuscire a superare questo stress psicologico e materiale conseguente, dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice. Tale lavoro non viene incentivato dalle istituzioni come esse dovrebbero fare, ed allora sta a noi renderci disponibili ad un impegno maggiore. Dobbiamo necessariamente comprendere come le risorse presenti dentro di noi vadano valorizzate per riuscire a vivere in maniera felice”.

 Ad Aprile scorso è uscito il mio libro "Aforismi per la mente e per il cuore", ora lavoro altresì alla pubblicazione di due saggi: uno di sport e l’altro appunto sullo sviluppo delle risorse interne ad ogni individuo.

Nella vita di tutti i giorni, faccio proprio il motto di Gandhi:

 "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel Mondo".

Con la collaborazione a questo sito e con i contatti che riceverò, dalle sue lettrici e dai suoi lettori, mi piacerebbe continuare ad aiutare le persone a conoscere come migliorare se stesse, attraverso percorsi personalizzati, perchè solo ognuno di noi è in grado di comprendere cosa desidera realmente per stare bene ed essere felice. Cercherò di fare in modo che il mondo della formazione esca esclusivamente dall'elite delle persone molto benestanti. Continuerò quindi a rivolgermi anche a professionisti ed imprenditori, ma il mio obiettivo è di coinvolgere più persone possibili, appartenenti a tutte le categorie sociali, perchè tutti hanno il diritto di stare bene, a prescindere dal reddito a disposizione.

A tal proposito, ho recentemente conseguito un ulteriore attestato di competenze in "Assistenza e supervisione allo sviluppo manageriale e professionale di privati ed aziende", a cura del Ministero del Lavoro, del Ministero dell'Economia e con il patrocinio del Fondo Sociale Europeo, dopo i vari corsi di pnl, apprendimento veloce, motivazione personale e professionale, rilassamento e training autogeno svolti nel passato.

Potete fare riferimento a me per materie ed argomenti quali: coaching e miglioramento personale, tecniche per ottenere un rilassamento fisico e psicologico, tecniche di meditazione, corsi di memoria e tecniche per migliorare la lettura (velocità e capacita di apprendimento), motivazione personale o di gruppi di lavoro.

A presto ;)

Giancarlo Sali