Home Salute Provato! Entrare in trance in meno di 3 Minuti

Provato! Entrare in trance in meno di 3 Minuti

Provato! Entrare in trance in meno di 3 Minuti

In questo post voglio rivelarti una tecnica tanto semplice quanto efficace di autoipnosi. Questa è la tecnica di Betty Erickson, moglie del famoso ipnotista Milton Erickson, che dopo avere visto il marito per anni lavorare coi pazienti, ha elaborato questa splendida strategia.

L’autoipnosi è molto importante perché mette in comunicazione il tuo lato razionale col tuo inconscio.

Puoi utilizzare questa tecnica per rilassarti, per pensare alla giornata che deve venire, per prepararti ad un esame, ad un incontro di lavoro. Puoi utilizzarla in molti aspetti della tua vita.

Prima di iniziare a praticare la tecnica di autoipnosi di Betty Erickson segui questi semplici passaggi:

1.    Mettiti dei vestiti comodi e preparati a praticare in una stanza tranquilla con poca luce e silenziosa

2.    Esegui l’esercizio dell’aura. Ti aiuterà a rilassarti istantaneamente

3.    Mentre fai l’esercizio dell’aura controlla il tuo respiro, che deve avvenire con la respirazione addominale

 

Ora che ti sei sicuramente rilassato mettiti seduto in una posiziona comoda e fissa un punto ad un metro sopra ai tuoi occhi. Può essere un oggetto, un segno sul muro.

Ora mantenendo lo sguardo fisso su quel punto devi amplificare i tuoi sensi.

Il primo lavoro da fare è percepire con la tua visione periferica 3 oggetti che si trovano nella stanza. Non li devi guardare, non devi scostare lo sguardo dal punto che hai scelto, percepisci solo gli oggetti. Devi sapere cosa stai percependo e avere la convinzione che quegli oggetti esistono davvero.

Ora percepisci distintamente tre suoni che ti circondano. Percepiscili uno alla volta. Ascolta e rilassati e concentrati sul tuo respiro.

Ora percepisci distintamente tre sensazioni. Può essere l’aria che ti sfiora il viso, la mano che poggia sul divano, un leggero prurito. Percepisci e concentrati su questa sensazione.

Il tuo sguardo è sempre fisso sul punto stabilito.

Ora vai a ritroso percependo con la visione periferica 2 oggetti, ascolta 2 suoni e percepisci 2 sensazioni.

Infine percepisci un oggetto, un suono e una sensazione.

Finito questo semplice procedimento chiudi gli occhi e immagina che la parte posteriore alta del tuo cranio si espanda per tutta la stanza. Visualizza quella parte del tuo corpo che magicamente diventa grande, sempre di più, fino a riempire la stanza.

Benissimo! Ora sei in trance, non profonda, ma sufficientemente per mandare messaggi al tuo inconscio. Puoi parlare con lui, puoi dirgli come vorresti che vada la giornata, puoi fargli vedere come vuoi sentirti durante un esame, durante un colloquio di lavoro (sicuro di te, forte).

Ora che sei in contatto con lui puoi chiedergli di aiutarti nel raggiungere un determinato obiettivo. Tutto ciò che vuoi!

Ti ripeto che lo stato in cui ti trovi non è profondo e sarai perfettamente in grado di riaprire gli occhi quando vuoi.

Io utilizzo questa tecnica molto spesso e ogni volta quando riapro gli occhi mi sento pieno di energia e più sicuro di me stesso.

E tu l’hai provata? Come ti sei sentito? Lasciami un commento e parliamone.

Paolo Babaglioni, diplomatosi presso un Istituto Tecnico Commerciale, capisce che la sua strada è il settore sportivo e nel 2009 consegue la laurea presso la facoltà di Medicina e Chirurga in Scienze Motorie presso l'Università Degli Studi Di Brescia. Ad oggi collabora con diverse associazioni sportive nel territorio bresciano nel settore specifico dell'educazione motoria e della preparazione atletica. In particolare lavora con i bambini essendo insegnante nella scuola primaria e gestendo un centro minibasket e collaborando con altri centri nel medesimo sport e nella pallamano. Dal 2011 comincia ad affermarsi sul web grazie al blog In Salute con l'Allenamento. È la forte passione per lo sport che lo spinge a scrivere ed a comunicare le proprie idee in modo pratico e professionale per aiutare chiunque a stare bene grazie l'attività fisica. Paolo Babaglioni è anche autore di tre ebook editi da Bruno Editore e di un audiocorso in Mp3:
  • Ebook Training at Home con più di 70 esercizi a corpo libero da eseguire a casa
  • Ebook Crescere con lo Sport per crescere il tuo bambino dal punto di vista psicomotorio grazie all'attività fisica
  • Ebook Imparo Giocando, i 20 migliori giochi di educazione motoria per la scuola primaria