Home Seduzione attrazione Seduzione femminile Le 4 fasi della seduzione e come conquistare una ragazza

Le 4 fasi della seduzione e come conquistare una ragazza

1888
Le 4 fasi della seduzione e come conquistare una ragazza

Le 4 fasi della seduzione: come conquistare una ragazza

Conquistare una ragazza è un processo graduale. Il motivo principale per il quale hai difficoltà a conquistare una ragazza è che non sai esattamente come procedere. Ci sono dei passi specifici da compiere dal momento in cui la incontri per la prima volta fino a quando si innamorerà di te.

Prima che tu investa nell’imparare le tecniche di seduzione devi assolutamente conoscere quali sono le quattro fasi per sedurre una donna. Senza questa consapevolezza nessuna tecnica di seduzione ti garantirà di ottenere risultati perché non saprai quando applicarla e perché. In questo articolo imparerai finalmente la sequenza esatta dei passi da compiere per sedurre una donna. Memorizza questa sequenza perché è la strategia che ha permesso a tutti gli uomini del mondo di conquistare una donna.

È scientificamente provato che seguendo quest’ordine, che non è affatto scontato, funzionerà anche per te. Le quattro fasi sono:

  • Approccio
  • Attrazione
  • Investimento
  • Escalation

 

Che tu ci creda o meno, tutte le coppie sposate o fidanzate che vedi in giro sono passate attraverso queste quattro fasi. Ogni uomo ha messo in atto questi quattro passaggi, a volte anche in maniera inconsapevole. Non puoi saltarne una o invertirne l’ordine, e non puoi nemmeno aspettare che una ragazza si innamori di te per caso, perciò è meglio che ti decidi ad impararle una volta per tutte. Vediamole più da vicino.

 

1) Approccio

Come approcciare una donna

C’è questa ragazza che ti piace. Tu sei pazzo di lei, ma lei non sa nemmeno che esisti. Cosa fai? Innanzitutto devi farti notare, devi conoscerla. Approcciare una ragazza significa farle sapere che tu esisti.

Di tutte e quattro le fasi della seduzione, l’approccio è l’unica in cui ci vuole veramente coraggio. Una volta superata la fase di approccio tutto il resto sarà in discesa.

Sai perché così tanti uomini non riescono a trovare una donna? Perché non hanno il coraggio di affrontare questa prima fase.

Ti invito a riflettere sull’assurdità della paura di approcciare. Stiamo parlando dell’incapacità da parte di un uomo di andare a parlare con una ragazza. Magari sei in grado di sollevare quintali di peso in palestra, puoi correre un’intera maratona senza fermarti, ti lanci da un ponte legato a un elastico, a lavoro puoi parlare senza difficoltà di fronte a un pubblico di sconosciuti, ma non sei in grado di avvicinarti a una ragazza per scambiare quattro chiacchiere con lei. Non ti sembra un tantino assurda come cosa?

Per quanto possa richiedere coraggio affrontare la fase di approccio, si tratta della parte meno importante di tutto il processo di seduzione. Una donna non deciderà se avere una relazione con te oppure no in questa fase. Il tuo matrimonio con lei non dipende assolutamente dal fatto che tu le faccia o meno un complimento oppure se le offri o meno un caffè. Lei non deciderà quanto vali dal fatto che fai una battuta stupida oppure fai l’osservazione più intelligente che abbia mai sentito in vita sua.

Il gioco determinante viene dopo. La fase di approccio serve solo ad aprire le danze, ma il risultato finale dipende da come giochi la partita. Tutto dipende da come porterai avanti l’interazione con lei. La sua scelta di frequentarti oppure no dipende da come la fai sentire man mano che passate i minuti insieme.

Una volta che hai rotto il ghiaccio la parte difficile è fatta. Ci sono tre modi universali per approcciare una donna che ti permettono di coprire qualsiasi situazione. Tradotto in parole povere, hai la possibilità di conoscere ragazze ovunque.

Puoi approfondire questo tema leggendo la mia guida
> Come approcciare con una ragazza: 5 errori fatali che la maggior parte degli uomini commette

 

2) Attrazione

Come attirare le donne a te

La seconda fase per conquistare una donna consiste nel creare attrazione. Probabilmente sei convinto che l’attrazione tra uomo e donna sia qualcosa che accada naturalmente, ma forse non sai che c’è un modo per crearla, questo modo si basa sul contrasto. L’attrazione è il desiderio che una ragazza ha di te. È una forza che la spinge a pensarti, a cercarti, a creare contatto fisico. Se una ragazza ti piace la pensi, la cerchi, la vorresti toccare perché sei attratto da lei. Ora devi essere bravo a creare queste stesse sensazioni in lei nei tuoi confronti.

Nella fase di attrazione devi comunicare che sei diverso dagli altri. È in questa fase che molti uomini falliscono. Alcuni hanno il coraggio di approcciarla, riescono tranquillamente a conversare con lei, ma poi non sono in grado di differenziarsi dalla massa. Durante la fase di attrazione una donna si incuriosisce e vuole saperne di più su di te.

Ogni ragazza incontra decine di uomini nel corso di una serata, ma vorrà dedicare il suo tempo solo a chi la incuriosisce davvero. C’è una grande concorrenza lì fuori, ma la buona notizia è che la maggior parte dei ragazzi è fatta con lo stampino. Tutti dicono e fanno le stesse cose credendo addirittura di essere originali. Sono sufficienti piccoli accorgimenti nel tuo modo di comportarti per dimostrare facilmente di essere un uomo diverso dalla massa, un uomo con la “u” maiuscola.

Per saperne di più su questo tema ti consiglio di leggere la mia guida “Come attirare le ragazze: ecco il mio trucco segreto che funziona anche con i ragazzi più timidi

3) Investimento

Le prime due fasi sono andate. Prima l’hai approcciata, poi hai creato curiosità che è la base dell’attrazione, adesso c’è la fase numero tre, l’investimento. Lei deve investire su di te.

Per fare in modo che una donna investa su di te devi dare il meno possibile. Più lei investe nel rapporto che si sta creando e maggiori probabilità ci sono che si leghi perdutamente a te. Investire in qualcosa è il modo migliore per creare un legame forte con quella cosa. Immagina di avere un’automobile vecchia, ma è l’unica che ti puoi permettere. Siccome ha molti difetti ti tocca prendertene cura. Ogni tanto devi riparare qualcosa e sistemarne un’altra. Tutto questo ti porta ad investire energie, tempo e denaro in quella macchina. Più investi e più ti leghi a lei. Quando arriverà il giorno della rottamazione e la vedrai accartocciarsi sotto la pressa idraulica ti dispiacerà un mondo, anche se eri ben consapevole che fosse un catorcio.

Sarai dispiaciuto non per il suo valore economico, ma per il legame emotivo che hai creato con lei, per l’investimento costante che hai fatto, in termini di energia, tempo e denaro.

Se fai in modo che una ragazza investa su di te e sul vostro rapporto si legherà emotivamente e non vorrà certo lasciarti andare via facilmente. L’investimento che dovrà fare riguarda gli stessi elementi: energia, tempo, denaro.

Per approfondire questo tema ti invito a leggere la mia guida:
Come far innamorare una ragazza di te velocemente e senza errori

4) Escalation

L’ultima fase che manca nel processo di conquista di una donna si chiama escalation.

Con il termine escalation ci riferiamo alla progressione nel contatto fisico. Appena vi incontrate siete dei perfetti estranei e non puoi avere nessun tipo di contatto fisico con lei, ma dopo che l’avrai sedotta finirete anche a letto insieme. Capisci benissimo che non puoi passare dalla prima alla seconda situazione all’improvviso. Ogni passo avanti nella seduzione deve prevedere un incremento graduale.

La progressione del contatto fisico che hai con una donna si chiama appunto escalation. Anche se te la descrivo come ultima fase della seduzione, l’escalation va messa in atto dal primo momento e va portata avanti per tutta la relazione.

Man mano che passi il tempo con una donna devi aumentare l’intensità del contatto che hai con lei.

Può succedere conosci una ragazza ormai da mesi, ma non sei ancora nella condizione di metterle neanche una mano attorno alla vita. Questo vuol dire che stai procedendo troppo a rilento con l’escalation.

Ricorda che è più facile iniziare a fare escalation appena conosci una ragazza che non se lasci passare troppo tempo.

Il tipo di contatto fisico che crei con una ragazza rappresenta il bivio che porterà il vostro rapporto verso l’intimità o verso l’amicizia.

Se non fai escalation, o se la fai troppo lentamente, finirà per vederti come un amico. Se la fai troppo in fretta ti accuserà di essere un maniaco e chiuderà ogni tipo di rapporto con te.

Una escalation fatta correttamente ti permette di apparire come un uomo con gli attributi senza bisogno di tirarli fuori. La giusta escalation mostra sia che ci tieni a lei come persona sia che sei perfettamente in grado di soddisfarla sessualmente.

 

Riepilogo

Come avrai sicuramente capito ognuna delle quattro fasi della seduzione è di importanza cruciale. Ogni fase ha il suo scopo.

Riepilogando, nella prima fase hai approcciato la ragazza e le hai fatto sapere che tu esisti. Nella seconda fase hai creato attrazione facendola incuriosire e interessare a te. Nella terza fase le hai dato modo di investire nel vostro rapporto così da creare un legame emotivo.  Nell’ultima fase, l’escalation, aumenti progressivamente il contatto fisico con lei, passando da una stratta di mano, ad un abbraccio, al sesso.

Non puoi assolutamente salare o invertire qualche fase. Alcuni uomini prima cercano di creare attrazione e interesse mettendosi in mostra agli occhi di una donna, e poi tentano l’approccio. Altri prima allungano le mani e poi pretendono che una donna investa su di loro. Altri ancora investono troppo e poi si domandano perché finiscono nella friendzone. Sono tutte sequenze sbagliate.

La procedura esatta per conquistare una donna è solo una, e consiste nell’attenersi scrupolosamente alla sequenza che hai appena imparato.

Tutto questo è ampiamente spiegato nel mio libro Conquistare una donna bella.

Troverai tutte le tecniche pratiche da applicare in ogni singola fase, da quando la vedi per la prima volta e devi approcciarla, fino a quando uscirete insieme sudati da sotto le coperte.

Mi chiamo Michele Bagnoli, classe 1980. Sono appassionato di PNL, comunicazione, motivazione personale. Mi piace leggere e scrivere. Autore del libro “Tutte le donne che vuoi, l'ultima formula della seduzione” e "Conquistare una bella donna" Ho una grande appassionato di crescita e motivazione personale da oltre 15 anni. Apprezzato e riconosciuto in tutta Italia, si ispira in modo particolare alle tecniche motivazionali di Anthony Robbins. Puoi seguire Michele sul suo sito: www.michelebagnoli.it Si occupo di seduzione dal lontano 1999.